blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

HOME SWEET HOME: una nuova chance per gli oggetti abbandonati

Venerdì 11 Maggio 2012, 10:00 in Eventi, Speciale Salone 2012 di

Un progetto pensato per oggetti che altrimenti finirebbero nel dimenticatoio. Guarda le foto di Home Sweet Home su Concepts & Contents!

ALL BN low.jpg

Vi capita mai di passeggiare per strada e incontrare, sul vostro percorso, una sedia abbandonata o una cassettiera mezza rotta o un tavolo sgangherato? Sicuramente sì. Io una volta ho trovato una bellissima poltrona, abbandonata vicino ad un cassonetto dell'immondizia solo perché aveva un bracciolo scucito. L'ho presa, portata a rifoderare, e ora è come nuova. C'è chi, durante il Fuori Salone di quest'anno, ha pensato bene di organizzare un incontro per dare vita a molti di questi poveri e desolati mobili malmessi, per farli rivivere ancora, magari più belli di prima.

Il progetto di cui parlo nasce dalla collaborazione di dotdotdot con i giovani designer Marco Salvi, Giulia Soldati, Andrea Segato e Stefano Zanaboni. Il loro desiderio è quello di dare nuova vita (e una nuova chance) a tutti quegli oggetti che, altrimenti, rimarrebbero abbandonati lungo la strada. Un'idea sposata da Naba (l'Accademia dove studiano attualmente i quattro creativi) che si inserisce all'interno di 'NIL28 in Piazza', un evento dedicato alla valorizzazione del quartiere milanese Umbria/Molise attraverso il coinvolgimento dei suoi abitanti con strumenti pensati per una progettazione partecipata e sostenibile. Il 22 aprile via Einstein (una via marginale, solitamente utilizzata solo come parcheggio) si è animata per l'intera giornata diventando una piazza vera e propria, viva, grazie a progetti, allestimenti, attività e spettacoli. Giulia, Marco, Andrea e Stefano hanno dato vita a 'Home Sweet Home', un laboratorio a cielo aperto, realizzato nell'ambito del corso di Interacion Design in NABA, curato appunto da dotdotdot. Lo spazio urbano è diventato spazio domestico condiviso dal pubblico e ha dato vita a oggetti che altrimenti sarebbero stati gettati via, finendo nel dimenticatoio.

Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità Home Sweet Home, mobili e oggetti con una seconda opportunità

0

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere